KENDO

LA DISCIPLINA

un po' di storia

il Kendo incorpora l'essenza delle arti di combattimento giapponesi.

 

Fin dal periodo Kamakura (1185-1233), la scherma, assieme all'equitazione ed al tiro con l'arco, erano le principali arti marziali utilizzate dai clan militari. Già in questo periodo il Kendo si sviluppo sotto una grande infuenza del Buddismo Zen e si fondarono diverse scuole che durarono per secoli e che furono le basi per il kendo dei nostri giorni.

 

Il nome delle scuole rifletteva l'essenza dello stile di combattimento del fondatore, ad esempio l' Itto - Ryu (Scuola ad una spada ) indicava l'idea del fondatore, secondo la quale tutti i possibili tagli con la spada derivavano da un unico taglio essenziale.

 

L'introduzione dello Shinai e del Bogu nella pratica del kendo è comunamente attribuito a Naganuma Sirozaemon Kunisato (1688-1767). l'introduzione dello shinai fu, di fatto, il primo passo verso il kendo moderno. Grazie allo shinai e al bogu divenne possibile colpire con la piena forza nella pratica, senza, per questo, causare gravi ferite all'avversario.

 

In questo modo la pratica di quest'arte marziale divenne meno rischiosa ed aperta ad un sempre maggior numero di persone.

 

Questo insieme di fattori, protezioni e maggior diffusione, spinse i Maestri a stabilire nuove regolamentazioni e schemi di pratica che posero le basi del kendo moderno.

 

Con la restaurazione Meiji (1868) e l'entrata del Giappone nel mondo moderno, il Kendo subì inevitabilmente un forte declino. La classe dei samurai venne abolita e fu proibito portare in pubblico le spade. Tuttavia, questo declino fu solo temporaneo. L'interesse per il kendo si riaccese dapprima nel 1877, quando sommosse contro il governo mostrarono la necessità di un addestramento per la polizia. In seguito, la guerra cino-giapponese (1894-1895) e la guerra russo-giapponese (1904-1905) incoraggiarono nuovamente una revivescenza dello spirito marziale.

 

Di conseguenza, nel 1895 venne fondato il butokukai, un organizzazione dedicata alle arti marziali. Nel 1911 il kendo venne ufficialmente introdotto nei programmi scolastici, e nel 1912 venne pubblicata una serie di regole per il kendo, il Nihon Kendo Kata. Nel 1939, mentre il Giappone si preparava alla guerra, il kendo divenne un corso richiesto per tutti i ragazzi.